Lettera per i Cresimandi

Cari ragazzi di V elementare, Domenica 3 Maggio 2020 alle ore 10,30 avreste dovuto ricevere  la S. Cresima. L’epidemia ha fatto naufragare non solo il grande Evento ma anche il Vicario Generale del Vescovo delegato per amministrarla, morto di Coronavirus il mercoledì santo.

Siamo tutti dispiaciuti, in particolare voi che attendevate la Festa e vi stavate preparando con impegno. Vi invito pertanto a mantenere vivo il desiderio dello Spirito Santo pregando con la Madonna in questo mese a Lei dedicato, perchè come con gli Apostoli nel Cenacolo, sostenga la vostra attesa dei 7 doni. Sono un po’ difficili da comprendere, ma non preoccupatevi. Ricordate almeno:

la Sapienza che significa il gusto, il piacere delle cose che riguardano Dio;

la Fortezza: sostiene il nostro impegno quando il bene è difficile e quando il male ci affascina;

la Pietà: ci aiuta a sentirci figli di Dio in particolare quando preghiamo, ma sempre e quindi da Lui amati e desiderosi di amarlo.

Non sappiamo ancora quando si potrà fissare data e modalità per la Cresima e la Prima Comunione.

Vi Benedico di cuore e vi assicuro che non mi dimentico di voi, mentre saluto cordialmente genitori e familiari. Ciao!

                                                                                                    don Marco